SCIROPPO DI ROSE ANTICHE

Sciroppo di rose antiche con rosa bourbon bianca

Lo sciroppo di rose si inserisce nella quotidianità quando si cerca un momento di intimità al di fuori dei tempi … tempi antichi e anche un po’ evanescenti.
Nel 1929, anno di nascita di mia mamma, mio nonno piantò delle rose antiche, molto profumate, che hanno sempre avuto tre scopi che sono, in rigoroso ordine alfabetico:
amore per i fiori,
benedizione delle rose a Santa Rita,
sciroppo di rose. 


Ingredienti

  • Petali di rose pronte, gr. 250
  • Acqua buona senza cloro, l. 1
  • Zucchero, 1 volta e 1/2 il peso del macerato filtrato di rose e acqua
  • Limone, succo di 1

Pulire dalle impurità le rose; staccarne i petali levando le foglie rovinate e gli stami.
Metterle in un recipiente di vetro o ceramica che si possa chiudere bene.
Bollire l’ acqua e versarla subito sulle rose.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Chiudere il contenitore e riporre in luogo buio per 18 h circa.
Levare tutti i petali e strizzarli molto bene, facendo uscire tutto il liquido.
Pesare l’ infuso e calcolare Kg. 1,5 di zucchero per litro.
Versare l’ acqua profumata e lo zucchero in un pentola; far sobbollire per 30′ circa.
10′ prima della fine versare il succo di limone e continuare la cottura.     

Questo slideshow richiede JavaScript.

Lasciare raffreddare nella pentola, filtrare e imbottigliare.      

Nota. L’ ideale è raccogliere le rose alla mattina presto e prepararle subito. Altro lavoro ideale sarebbe togliere l’ unghia bianca alla radice del petalo: io sinceramente non lo faccio.


Lo sciroppo di rosa, come tutti gli sciroppi e i liquori, era dominio di mia zia Irma.Il suo sciroppo cuoceva più a lungo, lo faceva addensare e durava inalterato per degli anni… ne faceva in quantità quasi industriali perchè … “e se l’ anno prossimo non ne fiorissero?” e con questo timore  accumulava scorte su scorte…

Gli sciroppi estivi erano soprattutto di amarene, il privilegiato e questo proprio in quantità industriali …  e di rose.
Le amarene, di cui era ghiotta e che dall’ avidità mangiava con il nocciolo per fare prima, non sono mai state il mio forte: troppo ma troppo acidule … probabilmente non godevano di una splendida esposizione: gli alberi non sono alti e rimanevano in mezz’ ombra.
Come si capisce, l’ acidulo non è proprio il mio massimo!

Sciroppo di rose antiche in bottiglia di vetro

 

 

Summary
recipe image
Recipe Name
Sciroppo di rose antiche
Author Name
Published On
Preparation Time
Cook Time
Total Time
Average Rating
51star1star1star1star1star Based on 1 Review(s)

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>