INSALATA RUSSA DI RISO

Insalata russa di riso, torre di riso con maionese

L’ Insalata russa di riso è la riscossa per chi come me, e penso che saremo in tanti, come sentiamo “insalata di riso”, hanno un moto di scoramento e dicono “BASTAA!!!
Io l’ ho sempre mangiata allo stesso identico modo e, con qualche piccola variante, sarà uguale a quella che avete mangiato voi … per intenderci, non esattamente come la ricetta del Riso in cocktail!
Mia mamma l’ ha sempre preparata nello stesso identico modo:
riso, cipolline sottaceto (sottaceti in seguito, ma il must erano le cipolline!), tonno, fontina a pezzetti, olive verdi a fettine eeehhh, stupitevi, totanetti fritti! non statemi a chiedere da dove nascesse questo inserimento: era così! Condimenti, burro e olio: stop!
Mia suocera invece non usava i pesci, ma credo quasi nessuno li abbia messi, inserendo però le uova sode e condendola con molto olio evo.
In casa non abbiamo mangiato l’ insalata per anni: proprio stufi e senza idee alternative!
Devo dire che stamattina ho sentito il dj (giovane) alla radio che parlava di questo piatto (preparato dalla mamma) così come ne ho parlato io: è proprio vero che tutto si ripete, lol!
Questa ricetta è un misto di insalata di riso e russa, ma presentata in modi diversi e, con l’ aiuto della maionese, piacevole e appetitosa … provate!

Ricetta Insalata russa di riso

Ingredienti

  • Riso, gr. 150
  • Carote, 2
  • Patata, 1 media
  • Piselli, gr. 75 sgusciati
  • Sottaceti, gr. 150
  • Tonno sott’ olio sgocciolato, gr. 90/100
  • Olive verdi intere, circa 10
  • Capperi sotto aceto, 1 cucchiaio colmo
  • Uova, 2
  • Condimento per preparare il riso sushi (o aceto di mele), 1 cucchiaio o  più

Maionese

Ingredienti

  • Condimento per preparare il riso sushi (o aceto di mele), 1 cucchiaino
  • Olio di semi di girasole, gr. 200
  • Uovo, 1

Dettaglio degli ingredienti in ciotola

Tagliare le carote e le patate a dadini non troppo piccoli. 
Io ho cotto le verdure a vapore per circa 15′: sono molto più saporite. 
Lessare il riso in acqua con il condimento per sushi o aceto di mele.
Nel frattempo bollire le uova per i canonici 10′, asciugare i sottaceti riducendo i pezzi più grandi e scolare bene il tonno.
Preparare la maionese come per l’ insalata russa, aggiungendo l’ aceto alla fine.

Presentazioni.

Stile orientale.

Mantenere tutti gli ingredienti separati. In un piatto rettangolare, disporre al centro 4 strisce con le carote, il riso, i sottaceti con i piselli e le patate.
Aggiungere ai lati il tonno a pezzi, mezzo uovo svuotato del tuorlo e riempito con la maionese, un rotondo di maionese con sopra il mezzo tuorlo, capperi e olive sparse.

Insalata russa di riso orientale su piatto con bastoncini

Stile classico. 

Disporre in una ciotola di vetro gli ingredienti non amalgamati e decorare con la maionese, mezzo uovo e il tonno in evidenza.

Stile appetizer.

In una ciotolina riempire un coppapasta con gli ingredienti sminuzzati e conditi con maionese. Coprire con maionese, tuorlo, capperi e olive.

Insalata russa di riso classica in ciotola di vetro