Riso alla Norma
ai due colori

Riso alla norma ai due colori su piatto ardesia

Il Riso alla Norma mi balenava in mente già l’anno scorso, lo avevo anche preparato in forma di risotto, ma non era quello che intendevo…Ieri ho comprato dalla fruttivendola due melanzane: non amo cucinare alimenti fuori stagione, ma volevo cuocere della verdura che, obiettivamente, non mangiamo in quantità sufficiente! Il problema è che la voce vegetale, in casa nostra, spesso comprende: patate fritte, frittate, torta di bietole, zucchine ripiene, spinaci con i pinoli e così via…non esattamente le sane verdure bollite, per intenderci! Una melanzana è stata fritta: ma quanto è buona??, mentre l’altra è finita in questa ricetta.
A dire il vero la giornata non era delle più indicate per le innovazioni…! Scendo in giardino dicendo a Carlo:

“Carlo! Carlo! mi è partito l’embolo creativo” :D
“Guarda, è partita la centralina dell’irrigazione!! (e grugna!)…ma non puoi preparare il riso al burro???”
“Seh, seh! Perchè se lo preparo non rugni!!” (ma quando mai?!?)

Aggiungo che ha finito di mangiare prima di me, quando in genere finisce almeno dieci minuti dopo, anche se, ovviamente, avrebbe preferito quello in bianco, o la pasta al pesto, o…😁
Il Riso alla Norma è buonissimo anche freddo, ideale quindi in estate, anche per il pranzo in ufficio, con il vantaggio di poterlo preparare prima. Ho preferito la presentazione a strati: volendo si possono invertire le disposizioni dei due risi, ma mi piaceva di più una colorazione graduale e non a bandiera. Per praticità, si può utilizzare una sola varietà di riso: consiglio comunque un riso integrale, che è più saporito. Amo molto il riso rosso che rimane croccante; lo avevo usato anche nella ricetta con i moscardini alla menta: ha un costo più elevato, ma è ricco di proprietà e aumenta molto il volume in cottura.

Riso alla norma Ingredienti preparati

Ricetta Riso alla Norma ai due colori

Ingredienti:

  • Riso Rosso, 100 grammi
  • Riso integrale, 80 grammi
  • Melanzana tonda, una
  • Pomodorini maturi, 400 grammi
  • Ricotta salata, q.b.
  • Cipolla, 30 grammi
  • Aglio, 2 spicchi
  • Sale
  • Olio evo, q.b.

Preparazione Riso alla Norma

Cuocere in acqua salata i due tipi di riso mantenendoli in pentole separate. Il riso rosso cuoce in circa 35 minuti mentre quello integrale circa 40 minuti: rimangono croccanti.

Melanzane. Tagliare delle fette spesse 3 millimetri circa che serviranno come base; le rimanenti a fette spesse circa 7-8 millimetri. 
Salarle e disporle in un colapasta per circa un’ora, per far uscire l’acqua di vegetazione.
Asciugarle bene.
Oleare leggermente le più sottili con l’aiuto di un pennello e infornare a forno caldo a 200 gradi per circa 10 minuti, senza farle asciugare e girandole a metà cottura.
Nel frattempo tagliare a dadini le fette. Rosolare velocemente uno spicchio d’aglio nell’olio evo e aggiungere i dadini di melanzana.
Cuocere per pochi minuti a fuoco medio-vivace.
Nella stessa padella, passare velocemente le melanzane cotte al forno, per renderle più saporite.

Salsa. Tagliare in quattro i pomodorini lavati facendo fuoriscire grossolanamente liquido e semi.
In una padella rosolare lo spicchio di aglio nell’olio evo e, appena sarà rosolato, unire la cipolla tritata aggiungendo qualche cucchiaio di acqua.
Fare asciugare a fuoco vivace.
Unire i pomodori, un pizzico di sale e cuocere per pochi minuti: devono risultare cotti ma non disfatti.

Composizione piatto. Ovviamente è possibile condire tutto insieme e spolverare con la ricotta grattugiata, oppure fare una corona con i due risi separati dalle melanzane e con i pomodori al centro. Io ho preferito creare delle monoporzioni.
In ogni piatto disporre qualche fetta di melanzana. Autandosi con un coppapasta posto sopra, fare questi strati, premendo bene con un cucchiao:

  • un velo di pomodori
  • riso rosso
  • un velo di pomodori
  • melanzane a cubetti
  • riso bianco integrale
  • pomodorini al centro con qualche dadino di melanzana intorno
  • spolverata di ricotta grattugiata a filetti.

Servire subito.

Nota. In piccole quantità diventa un ottimo accompagnamento con gli aperitivi, servito anche in bicchierini trasparenti.

Riso alla norma ai due colori

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>