Torta soffice alle pesche, Ricetta senza burro

Torta soffice alle pesche

La torta soffice alle pesche è un’ispirazione (riuscita) nata, come dire, per riparazione. Curiosando tra i miei profili social, anzi, soprattutto sul mio profilo instagram, dove tutte le foto ti appaiono in maniera netta, ho visto che avevo pubblicato una crostatina a colazione a metà marzo, non dovuta ad alcuna ricetta in particolare, e la ricetta dei  fior di bugie a febbraio. 
Questo vuol dire che non preparo mai dolci? Nono, anzi, li preparo spesso: mi piace il dolcino a cena, tipo frittelle o creme dolci e il mitico gelato d’estate, o se andiamo a fare qualche escursione, dove preparo una crostata con la marmellata di albicocche, che soffre meno il percorso o il caldo. Quindi in questo deserto dolciario, mi è partito l’embolo creativo che, devo dire, mi mette sempre un po’ d’ansia, perchè il mio terreno naturale è il salato.
Ho un po’ curiosato tra gli ingredienti in frigo e dispensa: il giorno dopo saremmo andati ai Laghi del Gorzente, nei pressi di Praglia, quindi obbligatoriamente torta (per il salato ho preparato una torta di bietole con il kefir, di cui presto vi parlerò) … ed è nato così il mio profumatissimo gioiellino: la torta soffice alle pesche, ricetta senza burro perchè sì! già che mi lancio, lo faccio in toto: uso il burro praticamente solo per le torte, e mi piace metterlo, ma al suo posto ho usato la ricotta. Ho detto che mi sono lanciata, ma con una gamba indietro: ho preparato una torta piccola e non alta del diametro di 24 centimetri. Siamo solo noi due e le torte di frutta mi piacciono quando finiscono in un giorno o poco più … devo anche aggiungere che la “piccola” era dovuto all’innovazione, perchè nel caso non fosse piaciuta … ma tranquilli, ha superato anche la prova Carlo, che ha apprezzato anche il delizioso profumo delle pesche e della vaniglia che inondava la cucina! :D
Come tutti i miei dolci è naif, una torta semplice, nel classico stile da credenza, senza pretese nè di preparazione nè di presentazione, un po’ come piacciono a noi, che vi consiglio per la sua semplicità e sapore. L’ideale è utilizzare pesche biologiche (le mie non lo erano), nel qual caso si può evitare di pelarle! Se volete evitare il liquore, aggiungerei l’equivalente in peso di latte. La torta è caratterizzata dalla vaniglia: se non vi piace, potreste sostituirla con la scorza di mezzo limone grattugiato. 

Torta soffice alle pesche Ingredienti pesche amaretti ricotta

Ingredienti Torta soffice alle pesche, Ricetta senza burro

  • Farina 00, 130 grammi
  • Zucchero semolato, 130 grammi
  • Ricotta, 250 grammi
  • Uova, 2 medie
  • Amaretti secchi, 40 grammi
  • Liquore all’ amaretto, 20 grammi
  • Lievito per dolci istantaneo, 10 grammi
  • Essenza di vaniglia, una fialetta
  • Pesche, 3 (circa 400 grammi)
  • Zucchero a velo per spolverare, opzionale

Questo slideshow richiede JavaScript.

Foderare con la carta forno uno stampo a cerniera da 24 centimetri.
Accendere il forno a 170 gradi.
Sbucciare le pesche, se non sono biologiche, taglialre a fette e a loro volta a pezzetti.
Tritare nel robot o simile gli amaretti. Aggiungere lo zucchero e raffinarlo un poco.
Aggiungere la ricotta, amalgamare e unire le uova intere.
Versare a cucchiaiate la farina miscelata con il lievito e diluire con il liquore all’amaretto e la vaniglia. Se non vi piace, vedete sopra nell’introduzione.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Miscelare all’ impasto con una spatola la metà delle pesche e versare l’impasto nella tortiera. Io ero di corsa, ma sarebbe più decorativo decorare la torta con delle fettine di pesche con il dorso verso l’alto.
Spargere sopra i restanti pezzettini di pesca e infornare a 170 gradi per 35 minuti circa.
Quando è fredda, spolverare con lo zucchero a velo.

Torta soffice alle pesche Torta appena sfornata

 

 

Summary
Recipe Name
Torta soffice alle pesche, Ricetta senza burro
Author Name
Published On
Preparation Time
Cook Time
Total Time
Average Rating
51star1star1star1star1star Based on 11 Review(s)

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>