BRUSCHETTA DI INSALATA DI STOCCAFISSO

Bruschetta di insalata di stoccafisso dettaglio

A Genova stoccafisso vuol dire lesso o accomodato, ovvero in umido e la bruschetta di insalata di stoccafisso è la conseguenza di quello lesso: “aggiustato” con altri ingredienti, diventa una gustosa pietanza o antipasto! Ovviamente all’ origine l’ insalata era mangiata con pane fresco. Se ne avanzava dal giorno precedente, veniva intiepidito  e condito, magari anche con l’ aggiunta delle patate rimaste: solo o in bruschetta, è un’ ottima alternativa!.
Piatto tipico del venerdì, a casa o in trattoria, lo stoccafisso era il classico pesce degli adulti … non molto gradito in verità ai bimbi: io per prima storcevo il naso da quando arrivava secco, perchè una volta si metteva a bagno in casa, a fine cottura … mamma mia che puzza in casa! 
A ciò si aggiungeva il pezzettino di formaggio, un classico prima della frutta e, ovviamente quale poteva essere?? Il gorgonzola, quale se no?!! e non quello chiaro un po’ più burroso, quello proprio verdino … inutile dire che mangiavo la sogliola, o la nocciola, con questo “profumo” che impregnava la casa! Inutile dire che, passati i primi anni (anche un po’ di più, a dire il vero), sono ghiottissima di stoccafisso e gorgonzola! :)

Bruschetta di insalata di stoccafisso ingredienti su tavola e salvietta

Ricetta Bruschetta di insalata di stoccafisso

Ingredienti

  • Stoccafisso, gr. 300
  • Tonno sott’ olio, gr. 100 
  • Capperi sott’ aceto, gr. 20
  • Uovo, 1
  • Acciughe sotto sale, 2
  • Succo di limone, da 1/2 a 1, secondo il gusto
  • Olio evo, qb (considerate che il qb con lo stoccafisso è sempre un super qb!)
  • Fette di pane casereccio, qb

Lessate in acqua salata lo stoccafisso per 20′ o 30′, dipende dalla consistenza. Se è già stato bollito in precedenza, scaldarlo alla fine in acqua bollente. Lasciate la pelle e la lisca, che si leverà più facilmente a fine cottura.

Bruschetta di insalata di stoccafisso preparazione ingredienti
Nel frattempo:
bollire l’ uovo per 10′;
diliscare le acciughe, sciacquarle molto bene sotto l’ acqua corrente, asciugarle e sminuzzarle a pezzettini;
tostare il pane senza abbrustolirlo troppo;
tritare grossolanamente la metà dei capperi;
spezzettare il tonno con la forchetta;
filtrare il succo di limone.
Diluite il tuorlo d’ uovo con il limone ed emulsionate con olio evo a piacere.
Mischiate tutti gli ingredienti.
Pulite lo stoccafisso e rompetelo con la forchetta. Se condite le bruschette, va sminuzzato più finemente che se mangiato in insalata. 
Condite  il pesce ancora tiepido con la salsa tonnata e farcite le fette di pane oleate.
Fatto ancora un giro d’ olio sopra, decorate con i capperi rimasti e le fettine di albume.

Nota. E’ una ricetta per molteplici occasioni: tapas, antipasto, secondo piatto, schiscetta o insieme a piatti freddi e focacce.

Bruschetta di insalata di stoccafisso insalata particolare

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>