Ragù di coniglio con funghi chiodini

Ragù di coniglio e funghi chiodini su piatto

Il Ragù di coniglio con funghi chiodini è un sugo saporito, alternativo ai soliti che prepariamo e dal sapore più fresco per l’inserimento dei funghi chiodini che, fuori stagione, si comprano facilmente al supermercato. 
Vista la stagione, l’ho accompagnato subito con la polenta: in casa sono l’unica grande fan della polenta! Come la temperatura scende un po’, in casa si mangia polenta, con grandi sghignazzamenti/prese in giro in famiglia: se poi, guarda caso, nevica, il classico è “polenta con salsiccia”…e non si scappa!!! In alternativa, una pasta secca o delle tagliatelle sono perfette!
A differenza del Sugo, il ragù di coniglio ha tempi di cottura non particolarmente lunghi, che lo rendono più agevole da preparare anche in settimana. L’utilizzo delle parti con meno carne permette di utilizzare il resto per altre ricette

Ricetta ragù di coniglio con funghi chiodini

Ingredienti

  • Coniglio, gr. 500 circa (parti di scarto e frattaglie)
  • Funghi pioppini già preparati, gr. 150
  • Pelati tritati, gr. 400
  • Vino rosso, mezzo bichiere
  • Funghi secchi, 3 fette
  • Cipolla, 1 media
  • Rosmarino, 1 o 2 rametti
  • Prezzemolo, 4 o 5 gambi
  • Aglio, 1 spicchio
  • Alloro, 1 foglia
  • Sale
  • Olio evo

Far rinvenire in acqua calda  i funghi secchi per mezz’ora circa.
Mettere i pezzi di coniglio ben lavati in una padella con 1 cucchiaio di sale grosso e farlo cuocere rimestandolo spesso.
Quando ha rilasciato tutta l’ acqua, rosolarlo a fuoco lento in una pentola con l’ olio evo, le frattaglie e un trito di rosmarino, prezzemolo, aglio e cipolla.
Quando la carne è ben rosolata, toglierla dal fuoco e ripulirla dalle ossa aiutandosi con un coltello.
Tritale la carne, le frattaglie e, più finemente, i funghi secchi.
Aggiungere il trito ai sapori, bagnare con il vino e, una volta asciugato, versare i pelati tritati.
Aggiustare di sale e cuocere per 15′ circa.
Nel frattempo preparare i funghi chiodini. Pulire bene i funghi, togliere i gambi, tagliarli a pezzi grossi e farli bollire in acqua salata per 15′ circa, cambiando l’acqua dopo 5′. 
A questo punto unire i funghi e portare a cottura, circa 30/40′, aggiungendo poca acqua se occorre.

Ragù di coniglio con polenta su sugo

 

Con questa ricetta partecipo al contest “The Free Food Lover”, ospitato questo mese da “Senza è Buono”

banner-inst